Risonanza Magnetica

La Risonanza Magnetica (RM) è una tecnica diagnostica che NON utilizza i raggi X ma i campi e le onde elettromagnetiche.
Sala e macchinario per la risonanza magnetica presso il Centro Diagnostico Villafranca di Verona.
È usata per la diagnosi di una grande varietà di condizioni patologiche che coinvolgono gli organi e i tessuti del corpo. La RM digitale del nostro Centro (1,5 tesla) è all’avanguardia nel campo degli strumenti di diagnostica per immagini e presenta un tunnel ad ampia e profonda svasatura. Il punto del tunnel con minor diametro è lungo solo 60 cm .
Alti standard qualitativi
Con questa conformazione viene molto attenuato il disagio avvertito da alcuni pazienti, quasi come in una RM aperta.
Può prevedere l’utilizzo di un mezzo di contrasto che viene somministrato per via endovenosa dal personale del nostro Centro, all’atto dell’esecuzione dell’esame.
(1)
Angio-RM - TSA tronchi sovraortici
Angio-RM Addome
RM Addome superiore o inferiore-pelvi
RM Ascella
RM Articolazione temporo-mandibolare
ATM
RM Avambraccio
RM Bacino
RM Braccio
RM Caviglia
RM Colangio Wirsung
Vie biliari e
RM Collo
RM Colonna cervicale / dorsale / l-s / sacro-coccige
RM Coxofemorale
Anca
RM Encefalo o orbite
RM Femore
RM Ginocchio
RM Gomito
RM Mano o polso
RM Massiccio facciale
RM Muscolare
RM Piede
RM Spalla
Uro-RM
(2)
Prima dell'esame
L’esame RM senza mezzo di contrasto:
non richiede nessuna preparazione.
L’esame RM CON mezzo di contrasto richiede che il paziente:
01.
Effettui nei giorni precedenti all’esecuzione della RM, uno specifico esame del sangue (creatininemia) e che porti con sé i risultati.
02.
Digiuno almeno 6 ore prima dell’esecuzione della RM. È consentito bere solo acqua (no succhi di frutta, thè o caffè)
03.
Faccia compilare e firmare dal medico inviante il modulo di Consenso Informato all’esame RM con MDC (il modulo è disponibile in segreteria o scaricabile dal sito)
04.
NON SOSPENDA eventuali terapie farmacologiche in corso (in particolare quelle abituali come i farmaci per la “pressione alta” o per il diabete)
È necessario portare la documentazione clinica pregressa.
*Le informazioni sono fornite anche al momento della prenotazione dal servizio di Segreteria.
Come si svolge l'esame
Il personale sanitario richiederà al paziente di svestirsi e gli verrà fornito un camice monouso.
E’ assolutamente necessario togliere tutti gli oggetti di metallo o magnetici: orologio, chiavi, monete, clips, schede magnetiche, lenti a contatto, apparecchi per l’udito, protesi dentarie, quant’altro di metallico indossato e togliere il trucco al viso perchè può contenere a sua volta metalli.
Il paziente è fatto accomodare sul lettino della RM e dovrà rimanere fermo durante l’esecuzione dell’esame.
Se l’esame prevede il mezzo di contrasto, il personale sanitario provvederà ad informare il paziente prima della somministrazione.
A conclusione dell’esame il paziente sarà condotto nuovamente nello spogliatoio e poi in sala di attesa fino a quando il personale sanitario non lo informerà di poter lasciare la struttura.
Durante l’esame, il macchinario in azione genererà rumore. Per attutire questo fastidio, sono fornite cuffiette o tappi per le orecchie.

All’interno del magnete è assicurato un corretto ricambio d’’aria.

Una telecamera a circuito chiuso permette agli operatori di sorvegliare il paziente al quale viene fornito un avvisatore acustico per segnalare eventuali situazioni di disagio.

Infine il paziente rimane in contatto audio con gli operatori durante l’esecuzione dell’esame mediante un sistema di altoparlanti.
Durata
La durata dell’esame varia in media da 15 a 45 minuti.
Controindicazioni
Presenza di pace-maker, neurostimolatori, stent, pompe infusionali o elementi metallici ferromagnetici non compatibili.
Persone con documentata allergia ai metalli.
Precedenti episodi di claustrofobia.
Donne in stato di GRAVIDANZA
(anche presunta)
La prenotazione online è semplice e veloce.
Tanti servizi subito a tua disposizione