Tomografia Computerizzata

La TC, Tomografia Computerizzata -nota come TAC- è un’indagine diagnostica che sfrutta le radiazioni ionizzanti (Raggi X)
la TC permette di visualizzare i tessuti, le ossa e gli organi anche più profondi con notevole precisione e di ottenere vere e proprie ricostruzioni tridimensionali dei volumi corporei.
Sala medica del Centro Diagnostico Villafranca di Verona con macchinario per Tomografia Computerizzata (TC), altrimenti detta TAC.
Alti standard qualitativi
È largamente utilizzata per individuare molteplici problematiche cliniche e può essere prescritta in affiancamento ad altre metodiche come la radiologia digitale o l’ecografia.
Può prevedere l’utilizzo di un mezzo di contrasto che viene somministrato per via endovenosa dal personale del nostro Centro, all’atto dell’esecuzione dell’esame.
(1)
TC Cerebrale
TC Colonna vertebrale
Cervicale / Dorsale / Lombare / Lombo-sacrale
TC Collo
TC Muscolo-scheletrica
TC Total Body
Dall’encefalo all’osso pubico
Angio-TC
Studio della rete dei vasi sanguigni
(2)
Prima dell'esame
L’esame TC senza mezzo di contrasto:
non richiede nessuna preparazione.
L’esame TC CON mezzo di contrasto richiede che il paziente:
01.
Effettui nei giorni precedenti all’esame uno specifico esame del sangue (creatininemia) e che porti con sé i risultati.
02.
Digiuno almeno 6 ore prima dell’esecuzione della TC. È consentito bere solo acqua (no succhi di frutta, thè o caffè)
03.
Faccia compilare e firmare dal medico inviante il modulo di Consenso Informato all’esame TC con MDC (il modulo è disponibile in segreteria o scaricabile dal sito)
04.
NON SOSPENDA eventuali terapie farmacologiche in corso (in particolare quelle abituali come i farmaci per la “pressione alta”)
Come si svolge l'esame
Il personale sanitario richiederà al paziente di svestirsi nell’area Spogliatoio e in particolare di togliere eventuali oggetti metallici (cinture, bracciali,anelli, orecchini, collane, monete in tasca ecc..) che potrebbero interferire con l’esecuzione dell’esame.
Il paziente sarà fatto sdraiare su un lettino e dovrà rimanere fermo mentre il macchinario scorrerà lungo la lunghezza del lettino (in alcuni casi farà avanti e indietro più volte).
Il personale sanitario informerà il paziente prima di procedere con il mezzo di contrasto, la cui infusione potrà indurre una sensazione di “vampata di calore” assolutamente normale, rapida e transitoria.
A conclusione dell’esame il paziente sarà condotto nuovamente nello spogliatoio e poi in sala di attesa fino a quando il personale sanitario non lo informerà di poter lasciare la struttura.
Il gantry (l’apertura ad anello del macchinario) è ampio (70 cm) ed aperto su ambo i lati. Anche le persone che soffrono di claustrofobia, non manifestano nessun fastidio nell’esecuzione dell’esame. Inoltre il personale sanitario è sempre presente nella cabina di controllo (dietro al vetro) e sono attivi altoparlanti che permettono la comunicazione.
Durata
La durata dell’esame varia in media da 10 a 20 minuti a seconda della tipologia di esame da eseguire.
Controindicazioni
Informare immediatamente il personale sanitario prima dell’esame in questi casi:
Donne in stato di GRAVIDANZA
(anche presunta)
Persone con documentata allergia al mezzo di contrasto
in caso di esame che lo preveda. In questo caso il problema verrà valutato dal medico inviante.
La prenotazione online è semplice e veloce.
Tanti servizi subito a tua disposizione
I pazienti devono firmare il modulo del Consenso Informato* prima di effettuare l'esame radiologico
*
Tale modulo, nel caso di utilizzo del mezzo di contrasto, dovrà essere compilato e controfirmato dal Medico Inviante.
Tutte le donne in età fertile devono firmare la Dichiarazione di NON gravidanza presunta o accertata.